Paola Bellone

Paola Bellone, al centro.

Mi avete incantata, stupita, emozionata, commossa. Avete talento e dei maestri bravissimi e appassionati che lo valorizzano. Ricordare Caccia raccontando chi era e quello che è successo è doveroso come è doveroso cercare di capire. Ma ricordarlo come avete fatto voi oggi con la musica è bello. Non smettete mai di coltivare la bellezza. Fa bene a voi, ma fa tanto bene anche agli altri. Grazie infinite e di cuore.