Alternanza Scuola Lavoro

L’associazione Musicare è struttura ospitante dei progetti di Alternanza Scuola Lavoro previsti dagli articoli 33 e 43 della legge 107/2015 (c.d. Buona Scuola) e dal 16 marzo 2017 è presente sul Registro Nazionale dell’Alternanza, il portale dedicato delle Camere di Commercio.

L’alternanza scuola lavoro è un’attività obbligatoria che deve essere svolta dagli studenti iscritti alla terza, quarta e quinta superiore (per questi ultimi entrerà a regime a partire dall’anno scolastico 2017/18).

L’attività prevede che lo studente sia affiancato da un tutor “interno”, cioè un docente della propria scuola, e da un tutor “esterno”, messo a disposizione dalla struttura ospitante.

Per l’associazione Musicare i tutor sono i docenti di strumento della scuola secondaria di primo grado “Alvaro-Modigliani”: prof. Giancarlo Bertolotto, prof.ssa Chiara Maritano, prof.ssa Barbara Sartorio, prof. Giancarlo Zedde.

Durante l’alternanza ogni ragazzo si tiene in contatto sia col tutor scolastico sia con quello della struttura ospitante e deve documentare le proprie attività sull’apposito libretto fornito dalla scuola.

Una volta terminato il progetto, la scuola e la struttura ospitante valuteranno lo studente e gli forniranno un Certificato delle competenze che riconosce quali livelli di apprendimento ha raggiunto rispetto a quelli indicati nel Piano formativo.
Anche lo studente dovrà valutare la propria esperienza compilando un apposito modulo di valutazione.

L’offerta formativa di alternanza dell’associazione Musicare prevede al momento due progetti:

Musicista dal vivo, rivolto principalmente agli studenti dei licei musicali, che consiste in attività di lettura, studio e interpretazione di parti cameristico orchestrali di varî generi musicali e studio delle prassi esecutive proprie dei generi, corredato da prove di insieme a sezioni e con organico completo e concertazione consapevole dei brani. SCHEDA PROGETTO

Musica, maestro!“, rivolto agli studenti di ogni scuola, che hanno l’opportunità di mettersi in gioco come “insegnante” di musica presso una classe delle scuole primarie, strutturando un percorso adatto alle esigenze dei bambini e presentando il lavoro fatto in un eventuale spettacolo finale per le famiglie. SCHEDA PROGETTO