Grazie!

Un altro anno è passato, o forse sarebbe più corretto dire volato, per l’associazione Musicare.

Di solito il periodo di fine anno è tempo di bilanci. E non ci vogliamo certo sottrarre. Ma prima è doveroso dire una serie “grande così” di

GRAZIE!

Alle ragazze e ai ragazzi, che sono il vero motore di questa associazione: per loro si fanno le attività, i concerti, le prove, ecc… e loro sono i primi beneficiari delle stesse attività. L’augurio è che le attività costruite e le persone incontrate abbiano lasciato un piccolo segno, un mattoncino, nel loro percorso di crescita.

Ai nostri professori di strumento, che in alcuni casi seguono i ragazzi da quando erano “alti come dei comodini” [cit.], in prima media. E ancora oggi, che alcuni di quei comodini sono diventati “alti come armadi”, dedicano la stessa passione e lo stesso impegno per dare forma alle loro qualità e capacità musicali, oltre che umane.

Ai genitori, sempre disponibili nell’accompagnamento dei ragazzi. Prove, concerti, assistenza e controllo, spostare sedie e tavoli, cucinare, fare fotografie e video, servizio “taxi”, in alcune occasioni anche fuori Torino o addirittura fuori dal Piemonte. Ma, soprattutto, per il supporto e l’accompagnamento nel percorso associativo.

Al direttivo dell’associazione, che pianifica e organizza, crea opportunità di esibizione, cura gli aspetti amministrativi e burocratici, aiuta nella logistica e nella manovalanza.

Alle persone e alle realtà che abbiamo incontrato durante l’anno o che hanno collaborato con noi negli eventi. Ci hanno dato delle straordinarie opportunità di “uscire” dal nostro quotidiano e imboccare la strada per crescere nel confronto, per imparare a prenderci cura dell’altro, ad accogliere le diversità e valorizzarle, ad impegnarci per raggiungere un obiettivo concreto in grado di migliorare (e forse cambiare) la vita di altre persone, nella nostra città come dall’altra parte del mondo.

Da tutte queste “energie” positive arrivano nuovi stimoli per il proseguimento delle attività nel prossimo anno. Ci saranno interessanti novità e la programmazione è già in moto.

Ma ora giunge il tempo delle meritate vacanze. Buon riposo, buona estate e tutti belli carichi per il nuovo anno.

Armonia e Rock&Roll!

Rispondi